Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Grande Rochere, dal Couloir Est
Zona  Valle d'Aosta - Alpi Pennine
Partenza  Planaval (Morgex)  (1750 m)
Quota arrivo  3326 m
Dislivello  1600 m
Difficoltà  OS
Esposizione in salita  Est
Esposizione in discesa  Est
Orario indicativo 4h e 30'
Periodo consigliato Febbraio-Aprile
Descrizione Percorrere la Comba di Planaval fino all’alpe Les Eclés (1889m). Tenersi a dx delle baite, per tenersi lontani dal pericolo valanghe dai ripidi pendii SE della Grande Rochère. Giunti al termine del vallone, solitamente si sale l’evidente e ripido canalino, piuttosto stretto, che con una “S” conduce al soprastante bacino di Bonalex (2350m). Sono circa 150m di dislivello, ripidi, e da salire con i ramponi in caso di scarso innevamento o neve troppo dura. (N.B.: Nel caso questo canalino non fosse in condizioni,è anche possibile salire, sempre a piedi, un altro canale esposto a S tra prati e nevai, che conduce anch’esso nella piana di Bonalex).
Dalla piana, continuare brevemente in dir. N e poi piegare a sx per salire i ripidi pendii SE della montagna. Puntare all’evidente canalone che si risale fino a circa 1950m di quota; poi, con un traverso verso dx (dir. N) portarsi alla base del crestone nevoso (la via normale salirebbe da questo crestone). Per raggiungere il canale Est, invece, proseguire ancora in traverso per un breve tratto, fino alla base dello stupendo ed evidente canalone. Salire sci ai piedi fin dove possibile; poi, quando le pendenze aumentano (40° e qualcosa di più nella strettoia), con i ramponi. Poco prima del Col Rochere, volendo, si possono calzare nuovamente gli sci, fino a raggiungerlo (q. 3120m). Da qui risalire a dx la ripida pala finale (max 35°), tenendosi per lo più sul suo lato sx, con gli sci o a piedi a seconda delle condizioni, fino alla vetta.
DISCESA: Per l’it. di salita, oppure per la via normale, che si prende da poco sotto il Col Rochere, tenendosi un po' più a dx e scendendo dal crestone nevoso.
Variante (solo con condizioni di neve sicure): dalla piana di Bonalex si traversa in mezza costa verso SW attraversando i ripidi pendii del Mont de la Varise, così da poter prendere a circa q. 2200m un bel canale che solitamente rimane innevato fino a tarda stagione.
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento  Stupenda gita che già dalla via normale presenta pendii spesso sostenuti (anche se mai ripidissimi), ma che dal couloir E qui descritto, se in condizioni, regala un'emozionante discesa ripagata dalla fatica di salirlo in buona parte con gli sci nello zaino. Panorami eccezionali soprattutto sul gruppo del Bianco.
E’ necessario che nella parte bassa della gita le valanghe siano già scese; occorre inoltre valutare che i pendii sopra il canalone presentino neve stabile. L’esposizione prevalentemente a E e la ripidezza di diversi tratti necessitano di una partenza a un ora non tarda.

FOTO 1: La piana iniziale e l’alpe Les Eclés. A dx il canalino da risalire.
FOTO 2: Verso l'imbocco del couloir E, con il Col Rochere e, a dx, la Grande Rochere.
FOTO 3: Dal Col Rochere, la pala finale.
Itinerario visto  21142 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Report collegati
25/02/2023  -  Grande Rochere, dal Couloir Est, di Fedora