Indice del forum
Road Event wk38 468x60
Home Gallery
Report
Itinerari
AlbumAlbum    FAQFAQ     CercaCerca     GruppiGruppi    RegistratiRegistrati     Lista utentiLista utenti   ProfiloProfilo     Messaggi privatiMessaggi privati     Log inLog in  
Simone Moro al Nanga Parbat
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Il Caff�
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
waxy79



Registrato: 08/08/13 09:43
Messaggi: 199
Residenza: Lentate sul Seveso

MessaggioInviato: Dom Gen 05, 2014 7:11 pm    Oggetto: Simone Moro al Nanga Parbat Rispondi citando

Che ne pensate voi di questa spedizione?
E' una collinetta sopravvalutata, vuoi mettere col Redorta... solo un modo di fare pubblicit... con un apparato organizzativo del genere alle spalle ce la farei pure io... oppure... Simone merita tutti gli incoraggiamenti del caso... un grande e stavolta ce la far... vorrei vedere Previtali che scende con la tavola dalla vetta...
Insomma, esistono ancora vere imprese cui appassionarsi?
_________________
Il mondo dei bravi, e i coglioni se lo godono
Top
Profilo Invia messaggio privato
Stambek 1



Registrato: 13/01/09 21:16
Messaggi: 813

MessaggioInviato: Dom Gen 05, 2014 10:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

C'E' SEMPRE QUALCOSA DA IMPARARE........
_________________
Stambek 1
Top
Profilo Invia messaggio privato
cetto3b



Registrato: 28/12/12 18:51
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Lun Gen 06, 2014 9:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Direi una grandissima impresa per chi riesce ad essere il primo a farlo in invernale, visto che ci sono 4 tentativi quest'anno.
Se mancano ancora alcuni 8000 saliti in inverno un motivo esiste, quindi basta andare a vedere quali sono le difficolt per rendersene conto, freddo, giornata corta rispetto al periodo estivo, isolamento, ecc. ecc., oltre ad essere un 8000.
Purtroppo, visto che a molti di ON ICE non simpatico Simone (basta vedere i commenti su di lui) non troverai molto, quindi se sei interessato a seguire gli eventi vai sul suo sito istituzionale. In ogni caso solo a provare dimostra che uno forte, se consideri che dovrebbe (mi pare di avere letto ) essere l'unico non Polacco ad avere salito 8000 in inverno, aggiunge altro valore.
Ovviamente ci sono altre imprese, ma ritengo che anche questa sia di spessore.
Un saluto.
Cristiano
Top
Profilo Invia messaggio privato
LorenzOrobico



Registrato: 08/02/07 23:23
Messaggi: 9157
Residenza: Trescr (BG)

MessaggioInviato: Mar Gen 07, 2014 12:11 am    Oggetto: Rispondi citando

La mia opinione che si tratta di alpinismo - esplorazione di altissimo livello, una nicchia in cui Moro ha dimostrato di avere i numeri e, secondo me, anche uno stile impeccabile: partenza per il campo base dopo il 21 dicembre e spedizioni leggere con pochissimi componenti.

Gli 8000 pakistani (G1, G2, K2, Nanga Parbat, Broad Peak) soffrono di un meteo invernale molto sfavorevole rispetto agli altri 8000 nepalesi. Basti pensare che l'Everest stato salito in inverno gi nel 1980.

Everest: Krzysztof Wielicki, Leszek Cichy (Pol) 17 Feb 1980
Manaslu: Maciej Berbeka, Ryszard Gajewski (Pol) 12 Jan 1984
Dhaulagiri: Andrzej Czok, Jerzy Kukuczka (Pol) 21 Jan 1985
Cho Oyu: Maciej Berbeka, Maciej Pawlikowski (Pol) 12 Feb 1985
Kangchenjunga: Krzysztof Wielicki, Jerzy Kukuczka (Pol) 11 Jan 1986
Annapurna: Jerzy Kukuczka, Artur Hajzer (Pol) 03 Feb 1987
Lhotse: Krzysztof Wielicki (Pol) 31 Dec 1988
Shishapangma: Piotr Morawski (Pol), Simone Moro (Ita) 14 Jan 2005
Makalu: Simone Moro (Ita), Denis Urubko (Kaz) 09 Feb 2009
Gasherbrum II: Simone Moro (Ita), Denis Urubko (Kaz), Cory Richards (USA) 02 Feb 2011
Gasherbrum I: Adam Bielecki, Janusz Golab (Pol) 09 Mar 2012
Broad Peak: Maciej Berbeka, Adam Bielecki, Tomasz Kowalski and Artur Malek (Pol) 5 Mar 2013

Mancano all'appello Nanga Parbat e K2, probabilmente i pi difficili...
_________________
Ascolta e dimentica, vedi e ricorda, fai e capisci.
Visita il mio blog
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Stambek 1



Registrato: 13/01/09 21:16
Messaggi: 813

MessaggioInviato: Mar Gen 07, 2014 12:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

C'E' SEMPRE QUALCOSA DA IMPARARE ........
SIA PER I GRANDI CHE PER I PICCOLI..................
NON E' PER IL SIMPATICO SI..............O..........NO.......
FACCIAMO TUTTI I GRADASSI............POI..........
STIAMO TUTTI TRANQUILLI .............NON BUTTANDO TUTTO AL VENTO...........
MA NON GIOCHIAMO CON LA MONTAGNA............
DI PATATRAKKKKK............
C'E' NE SONO TROPPI............
_________________
Stambek 1
Top
Profilo Invia messaggio privato
Vasco84



Registrato: 29/05/11 18:55
Messaggi: 178
Residenza: Brembate Sopra

MessaggioInviato: Mar Gen 07, 2014 12:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

A prescindere dai sentimenti che proviamo per la persona Simone Moro, quello che alpinisticamente questo nostro connazionale porta a termine (o almeno ci prova) sono veramente delle belle imprese che tengono alto il livello dell'alpinismo italiano.
_________________
La vita, come la montagna, non quello che dovrebbe essere quella che ..... il modo in cui l'affronti che f la differenza!
Top
Profilo Invia messaggio privato
airborne



Registrato: 07/08/08 19:43
Messaggi: 1370
Residenza: Bergamo- Trento

MessaggioInviato: Mar Gen 07, 2014 1:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

SE arriva in cima in stile alpino sar una bella impresa MA rimane eccessivo tutto l'apparato mediatico che si creato (il trailer per una spedizione?? Shocked )

Moro risulta antipatico a tanti per svariati motivi: in primis perch antipatico di persona (va beh, qui si va a gusti personali).
Poi perch in un modo avaro di risorse lui se ne prende un bel po'. E questo un suo merito, fa parte del suo mestiere (anzi, molti alpinisti di talento, anche bergamaschi, dovrebbero imparare a vendersi meglio prima di lamentarsi della carenza di sponsor) solo che rimane l'unica sua caratteristica di merito.

Non gli viene perdonato il non confrontarsi sul terreno alpino (o anche straniero in verit) nel campo delle difficolt. Ha chiodato vie su roccia (principalmente in Presolana o falesie), ma su misto di nuovo, o di difficile, ha fatto sempre poco o nulla. Al che le malelingue iniziano a far notare come sia sempre in giro con soci decisamente pi forti...

Poi, e forse la cosa pi importante, non si sopporta il suo portare avanti e sfruttare una visione dell'alpinismo come lotta con l'alpe. In tutte le numerose interviste che rilascia regolarmente a svariate radio e testate sono immancabili i toni eroici e gli accenni alle temperature rigorosamente sotto i meno 20. Il fatto che sia l perch quella parete una cazzo di figata non viene mai accennato. Infatti apprezzato e conosciuto dall'uomo di strada e dal caiano medio, il quale invece ignora personaggi come House (diventato forse in filo celebre per le pubblicit della Patagonia Rolling Eyes) o Steck. Anzi, forse quest'ultimo se noto pure disprezzato ("ah, corre in montagna, sar mica alpinismo quello" "pff, fare il 6 su ghiaccio in free solo pazzia, non bravura")

In ultima sede il fatto che testate locali lo incensino per ogni soffiata del naso nel fazzoletto e poi censurino i fallimenti o il suo elicottero che cade in provincia non aiuta a renderlo simpatico a chi questi fatti li viene comunque a sapere.

Poi ci sarebbero aneddoti sulle sue prime spedizioni con Da Polenza, in cui emergerebbe una sua non proprio gentilezza nei confronti dei portatori e il fatto che giri con un po' di soldi nostri in tasca, ma su queste cose non dispongo di fonti di prima mano quindi non approfondisco.
_________________
Audaces fortuna iuvat

Kiss! (Keep It Simple, Stupid!)
Top
Profilo Invia messaggio privato
kurtsk8



Registrato: 14/10/08 08:51
Messaggi: 268
Residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Mar Gen 07, 2014 3:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Rolling Eyes
Te a me sta simpatico e mi sembra anche un figo che va l d'inverno.
Io non ci andrei Laughing
_________________
People who say it cannot be done should not interrupt those who are doing it.
George Bernard Shaw
Top
Profilo Invia messaggio privato
waxy79



Registrato: 08/08/13 09:43
Messaggi: 199
Residenza: Lentate sul Seveso

MessaggioInviato: Mar Gen 07, 2014 3:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

airborne ha scritto:
SE arriva in cima in stile alpino sar una bella impresa MA rimane eccessivo tutto l'apparato mediatico che si creato (il trailer per una spedizione?? Shocked )

Moro risulta antipatico a tanti per svariati motivi: in primis perch antipatico di persona (va beh, qui si va a gusti personali).
Poi perch in un modo avaro di risorse lui se ne prende un bel po'. E questo un suo merito, fa parte del suo mestiere (anzi, molti alpinisti di talento, anche bergamaschi, dovrebbero imparare a vendersi meglio prima di lamentarsi della carenza di sponsor) solo che rimane l'unica sua caratteristica di merito.

Non gli viene perdonato il non confrontarsi sul terreno alpino (o anche straniero in verit) nel campo delle difficolt. Ha chiodato vie su roccia (principalmente in Presolana o falesie), ma su misto di nuovo, o di difficile, ha fatto sempre poco o nulla. Al che le malelingue iniziano a far notare come sia sempre in giro con soci decisamente pi forti...

Poi, e forse la cosa pi importante, non si sopporta il suo portare avanti e sfruttare una visione dell'alpinismo come lotta con l'alpe. In tutte le numerose interviste che rilascia regolarmente a svariate radio e testate sono immancabili i toni eroici e gli accenni alle temperature rigorosamente sotto i meno 20. Il fatto che sia l perch quella parete una cazzo di figata non viene mai accennato. Infatti apprezzato e conosciuto dall'uomo di strada e dal caiano medio, il quale invece ignora personaggi come House (diventato forse in filo celebre per le pubblicit della Patagonia Rolling Eyes) o Steck. Anzi, forse quest'ultimo se noto pure disprezzato ("ah, corre in montagna, sar mica alpinismo quello" "pff, fare il 6 su ghiaccio in free solo pazzia, non bravura")

In ultima sede il fatto che testate locali lo incensino per ogni soffiata del naso nel fazzoletto e poi censurino i fallimenti o il suo elicottero che cade in provincia non aiuta a renderlo simpatico a chi questi fatti li viene comunque a sapere.

Poi ci sarebbero aneddoti sulle sue prime spedizioni con Da Polenza, in cui emergerebbe una sua non proprio gentilezza nei confronti dei portatori e il fatto che giri con un po' di soldi nostri in tasca, ma su queste cose non dispongo di fonti di prima mano quindi non approfondisco.


Grazie davvero per la risposta Smile
_________________
Il mondo dei bravi, e i coglioni se lo godono
Top
Profilo Invia messaggio privato
Vasco84



Registrato: 29/05/11 18:55
Messaggi: 178
Residenza: Brembate Sopra

MessaggioInviato: Mar Gen 07, 2014 9:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

airborne ha scritto:
SE arriva in cima in stile alpino sar una bella impresa MA rimane eccessivo tutto l'apparato mediatico che si creato (il trailer per una spedizione?? Shocked )

Moro risulta antipatico a tanti per svariati motivi: in primis perch antipatico di persona (va beh, qui si va a gusti personali).
Poi perch in un modo avaro di risorse lui se ne prende un bel po'. E questo un suo merito, fa parte del suo mestiere (anzi, molti alpinisti di talento, anche bergamaschi, dovrebbero imparare a vendersi meglio prima di lamentarsi della carenza di sponsor) solo che rimane l'unica sua caratteristica di merito.

Non gli viene perdonato il non confrontarsi sul terreno alpino (o anche straniero in verit) nel campo delle difficolt. Ha chiodato vie su roccia (principalmente in Presolana o falesie), ma su misto di nuovo, o di difficile, ha fatto sempre poco o nulla. Al che le malelingue iniziano a far notare come sia sempre in giro con soci decisamente pi forti...

Poi, e forse la cosa pi importante, non si sopporta il suo portare avanti e sfruttare una visione dell'alpinismo come lotta con l'alpe. In tutte le numerose interviste che rilascia regolarmente a svariate radio e testate sono immancabili i toni eroici e gli accenni alle temperature rigorosamente sotto i meno 20. Il fatto che sia l perch quella parete una cazzo di figata non viene mai accennato. Infatti apprezzato e conosciuto dall'uomo di strada e dal caiano medio, il quale invece ignora personaggi come House (diventato forse in filo celebre per le pubblicit della Patagonia Rolling Eyes) o Steck. Anzi, forse quest'ultimo se noto pure disprezzato ("ah, corre in montagna, sar mica alpinismo quello" "pff, fare il 6 su ghiaccio in free solo pazzia, non bravura")

In ultima sede il fatto che testate locali lo incensino per ogni soffiata del naso nel fazzoletto e poi censurino i fallimenti o il suo elicottero che cade in provincia non aiuta a renderlo simpatico a chi questi fatti li viene comunque a sapere.

Poi ci sarebbero aneddoti sulle sue prime spedizioni con Da Polenza, in cui emergerebbe una sua non proprio gentilezza nei confronti dei portatori e il fatto che giri con un po' di soldi nostri in tasca, ma su queste cose non dispongo di fonti di prima mano quindi non approfondisco.


Mi trovo d'accordo con te; Moro sa vendersi veramente bene e a livello di immagine.
D'altronde chi non l'ha vissuta in ambito lavorativa questa cosa: c' chi sa lavorare e c' chi sa lavorare meno ma sa vendersi; e chi prende gli aumenti????

Tutto mondo e paese in ogni ambiente
_________________
La vita, come la montagna, non quello che dovrebbe essere quella che ..... il modo in cui l'affronti che f la differenza!
Top
Profilo Invia messaggio privato
LorenzOrobico



Registrato: 08/02/07 23:23
Messaggi: 9157
Residenza: Trescr (BG)

MessaggioInviato: Mar Gen 07, 2014 11:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non solo un sapersi vendere.
Un 8000 mai salito prima d'inverno un concetto semplice. Si vende praticamente da solo.
Pi complicato far capire (al consumatore medio) che la tale via nel tale stile fighissimo sulla parete del vattelapesca una cosa epocale.

Nessuno vieta a gente del calibro e della bravura di House di tentare il K2 d'inverno...
_________________
Ascolta e dimentica, vedi e ricorda, fai e capisci.
Visita il mio blog
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
airborne



Registrato: 07/08/08 19:43
Messaggi: 1370
Residenza: Bergamo- Trento

MessaggioInviato: Mer Gen 08, 2014 10:49 am    Oggetto: Rispondi citando

non penso ci andr. quando aveva vinto il piolet d'or, per la salita della diretta della parete Rupal sul Nanga Parbat tra l'alto, aveva dichiarato che gli ottomila sono troppo costosi.
ah, parentesi che c'entra poco: Urubko il piolet l'ha vinto, Moro non mi sembra sia mai stato neanche nominato. il risultato che il primo gira con un pandino bianco scassato passatogli dall'Acerbis (se non erro), il secondo con un'audi coll suo nome sopra Rolling Eyes


comunque purtroppo vero. in Italia un tentativo a un ottomila si vende da solo, quale sia lo stile o la credibilit.
poi da alpinista saprai che il concetto d'invernale conta relativamente, le situazioni variano da anno ad anno, da mese in mese e da luogo a luogo. tanti non ci si avventurano per lo stesso motivo per cui quasi nessuno ripete la cresta corti al redorta: sono scammellate lunghissime con un contenuto tecnico bassissimo (traduzione: ci si annoia)
Moro guadagnerebbe qualche punto se durante le interviste invece che fare il supereroe che lotta contro gli elementi parlasse di pi del perch si diverte ad essere l per esempio (lo faceva gi Mallory negli anni '20, non sarebbe nulla di nuovo). o, invece che vendersi per l'innovatore che non , accennasse al fatto che quest'anno c' pi gente d'inverno che d'estate sotto quella montagna Wink

poi si pu stare a pontificare ore su quali siano le forme di alpinismo pi belle (gusti personali) e di chi sia la colpa se nel nostro paese la cultura alpinistica sia ferma da decenni, ma sono cose noiose senza una o pi birre davanti al naso.
resta il fatto che la sua antipatia non toglie che se poi riuscir ad arrivare in cima con un bello stile sar una salita degna di nota, fermo restando che tutto l'apparato mediatico che s' costruito intorno rester una ciofeca
_________________
Audaces fortuna iuvat

Kiss! (Keep It Simple, Stupid!)
Top
Profilo Invia messaggio privato
admarc2



Registrato: 17/02/07 16:32
Messaggi: 1166
Residenza: Franciacorta

MessaggioInviato: Mer Gen 08, 2014 3:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

airborne ha scritto:

(traduzione: ci si annoia)



In effetti me lo ero sempre chiesto perch nessuno ha ancora salito il K2 d'inverno..

Mr. Green
_________________
ciao.

Marcello.

--
WHAT YOU THINK TO BE THE PEAK IS NOTHING BUT A STEP
_______________________________________________

L.A. Seneca
Top
Profilo Invia messaggio privato
Vasco84



Registrato: 29/05/11 18:55
Messaggi: 178
Residenza: Brembate Sopra

MessaggioInviato: Mer Gen 08, 2014 5:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tanto per restare in tema

Se va in porto quella di Nardi un impresa unica

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2014-01-07/due-alpinisti-il-nanga-parbat-simone-moro-e-daniele-nardi-ritentano-impresa-invernale-104202.shtml?uuid=AB4F05n
_________________
La vita, come la montagna, non quello che dovrebbe essere quella che ..... il modo in cui l'affronti che f la differenza!
Top
Profilo Invia messaggio privato
leo



Registrato: 25/02/08 21:43
Messaggi: 6823
Residenza: 3gasio

MessaggioInviato: Mer Gen 08, 2014 10:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tanto di cappello a Moro per quello che fa ma quello che mi da un p fastidio quando si paragona a Mallory, Buhl e gentaglia del genere, cazzo un conto andare ad esplorare e cercare di salire una montagna con una foto e poco pi in mano, un conto "esplorarla" quando di questa montagna sai quasi tutto ...senza contare l'amico elvetico che in diretta ti dice a che ora arriva il vento. Dovremmo dare a Moro il numero del Grigna poi vediamo dove lo mette il campo base, se al Nanga Parbat o al Guglielmo Laughing

Al in ogni caso Wink
_________________
quello che facciamo non viene mai compreso, ma sempre e soltanto apprezzato o disprezzato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Il Caff� Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi







Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it



utenti collegati