Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Via dinosauri - Cima alle coste, 13/04/2024
Inserisci report
Onicer  merenderos   
Regione  Trentino Alto Adige
Partenza  Dro (loc. Oltra) (130m)
Quota attacco  170 m
Quota arrivo  600 m
Dislivello  400 m
Difficoltà  D / 6a+ ( 5c obbl. )
Esposizione  Est
Rifugio di appoggio  Nessuno
Attrezzatura consigliata  n.d.arrampicata. Inutili dadi e friends
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Buono
Commento Bella via con buono sviluppo. La prima parte è abbastanza semplice, e alterna tratti con arrampicata divertente, a brevi trasferimenti. Nella seconda metà invece i tiri si fanno più impegnativi, e sono davvero molto belli, soprattutto L9 e L10 in fessura. La via è interamente protetta a spit. Inutili dadi e friends. Soste ottime.
Parcheggiare al centro sportivo di Dro, e prendere la sterrata subito dietro, verso destra, in direzione di Pietramurata. Camminare per circa 10 minuti fino ad una sbarra. Salire il sentiero a sinistra (ometto). Superare l’attacco di alcune vie (mercurio, la bellezza di venere…), e poco oltre salire il ripido ghiaione un po’ erboso. Si arriva poco prima del suo termine, dove il sentiero va verso destra e entra nel bosco. Superare la parete Sherwood (lo sceriffo, Fra tac ..). Proseguire lungo la traccia fino alle successiva parete. Non salire ripidi a sinistra (attacchi di altre vie), ma proseguire verso destra costeggiando la parete. In breve si arriva all’attacco (scritta blu).

L1: Salire in verticale superando diversi risalti (attenzione alla roccia delicata) fino alla sosta su albero e spit (45m, 5a)
L2: Salire fino alla placca e superarla con arrampicata tecnica. Usciti stare verso sinistra dove si trova la sosta su albero e spit (35m, 5b)
L3: Traversare a sinistra e poi salire in verticale. Obliquare verso destra fino ad una scritta azzurra ‘dinosauri’ con freccia verso sinistra. Fare sosta qui su alberello (30m), oppure proseguire facilmente verso sinistra, salire un facile vago diedro fino allo spit con cordino dove si può sostare (60m, 4a)
L4: Salire la bella placca tecnica con uscita verso destra. Sostare poco dopo su 2 spit (25m, 5b)
L5: Traversare a sinistra qualche metro e poi salire in verticale dove la roccia è più libera dalla vegetazione. Continuare fino alla parete successiva dove si trova un cordone su pianta. Da questa traversare a sinistra una decina di metri fino a sotto delle piante dove si sosta (scritta blu ‘dinosauri’) (55m, III)
L6: Salire la rampa verso destra e poi in verticale attraverso una spaccatura. Salire in verticale fino alla sosta (20m, 5a)
L7: Traversare a destra 3 metri, e poi superare il muretto su buone prese. Portarsi a sinistra e seguire gli spit più a sinistra . Superare delle placche tecniche fino alla sosta (30m, 5c+)
L8: Superare il muro verticale sfruttando la spaccatura e le tacche. Breve traversino verso destra e poi ancora in verticale su difficoltà leggermente minori fino alla sosta (25m, 5c)
L9: Salire seguendo la bella lame in dulfer. Al suo termine seguirla verso sinistra dove si trova la sosta (30m, 6a)
L10: Salire in verticale seguendo la fessura. Al piccolo tettino traversare a destra, e poi salire un breve diedrino più facile fino alla sosta (30m, 6a+)
L11: Salire la non facile placca sopra alla sosta. Continuare in verticale su roccia un po’ delicata. Verso destra si sale un pilastrino, e si arriva alla sosta poco visibile sotto un tettino (25m, 5c)
L12: Spostarsi a sinistra e salire la parete con passo aggettante . Sempre in verticale su buone prese fino alla sosta al termine della via (35m, 5c)

DISCESA: Dal termine della via seguire la traccia verso sinistra (faccia a monte). Traversare inizialmente su un ghiaione e poi scendere verso sinistra seguendo sempre gli ometti. Finito il ghiaione si seguono sempre gli ometti, e per traccia in alcuni punti bella ripida, si arriva ad intercettare il sentiero delle cavre, che riporta al parcheggio. Poco prima di arrivare al sentiero delle cavre si trovano dei bolli blu. Nella parte alta invece bisogna sempre seguire gli ometti (1 h)

Foto1: L8
Foto2: uscita di L9
Foto3: L10
Report visto  3396 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport