Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   SPALTI di TESSARI via ROSSO KORA, 14/12/2023
Inserisci report
Onicer  garaca   
Regione  Veneto
Partenza  TESSARI VR (110m)
Quota attacco  300 m
Quota arrivo  670 m
Dislivello  370 m
Difficoltà  TD- / 6b ( 6a obbl. )
Esposizione  Est
Rifugio di appoggio  nessuno
Attrezzatura consigliata  N.d.A. - eventualmente qualche "amico" per la seconda parte , facile ma meno protetta.
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Buono
Commento Note
Arrampicata che si può suddividere in 2 parti.
Una prima più continua dove sono concentrate le maggiori difficoltà ed una seconda più facile e discontinua per arrivare a fine via.

Avvicinamento:
Da Affi seguire per Rivoli Veronese e poi per Tessari. Svoltare a sinistra, oltrepassare il ponte sull'autostrada e il ponte sul torrente Biffis. Svoltare poi a sx e parcheggiare dopo un centinaio di metri al parcheggio libero sullo sterrato.
Salire l’ampio sentiero CAI che parte appena prima dello spiazzo costeggiando il vigneto. Ad un bivio a sx tenersi sul principale fino a passare le indicazioni a dx per il settore del Trapezio. Salire ancora qualche tornante ed ignorare una biforcazione che si stacca a sx. Dopo un ampio cono franoso, in bellavista delle pareti ormai vicine, notare una debole traccia che si stacca a sx e prenderla. Dopo pochi minuti di sentiero più ripido in mezzo alla boschina (targhette metalliche S8, SC e qualche ometto) si sale a destra per 30 metri sino a incontrare una roccia con l’indicazione di New age, da questa per sentiero orizzontale verso nord ancora 100 metri, scritta rossa evidente alla base. 25/30 minuti.

Descrizione:
Bella arrampicata ben protetta, roccia buona ma delicata in alcuni punti.
L1: 25m. 6a
L2: 20m. trasferimento
L3: 28m. 6a continuo
L4: 25m. 6b poi 6a continuo
L5: 20m. 6a poi 5c
L6: 30m. 4b
L7: 35m. 5c poi 5a
L8: 50m. 5a poi 3
L9: 50m. trasferimento verso dx
L10: 25m. 4b
L11: 30m. 4b
L12: 30m. 2
Discesa:
Salire per ometti e percorso non obbligato fino a trovare ad W il sentiero del Cordespino che porterebbe in direzione S fino al forte di San Marco. Dopo alcune centinaia di metri, quando si biforca tenere a sx direzione E val D’Adige (bolli rossi) e quindi scendere dapprima parallelo al crinale e dopo direttamente nel bosco sfruttando anche una corda fissa. Per tracce nel bosco stare alla dx (faccia a valle) dei ghiaioni fino ad intercettare il sentiero CAI di attacco. In breve si è al Park dei Tessari. 30 m. circa.

Storico:
M. Brighente, D. Beltrame, C. Gotter
febbraio 2021

GIUDIZIO PERSONALE:
Bella arrampicata e ben protetta.
Alcuni tiri veramente belli e verticali: L1 L3 L4 L5 ed L7.
Roccia buona ma alcune prese da maneggiare con cura.
Nella seconda parte , dopo L8 , protezioni più rade ma la via è veramente semplice, solo alcuni corti muretti interessanti con chiodi rossi e si arriva fuori.
Con il grande amico Max.


Report visto  3399 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport