Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   CROVEO - via CENTO ANNI DI SOLITUDINE, 12/10/2023
Inserisci report
Onicer  garaca   
Regione  Piemonte
Partenza  CROVEO (850m)
Quota attacco  1000 m
Quota arrivo  1230 m
Dislivello  250 m
Difficoltà  TD / 6c ( 6a+ obbl. )
Esposizione  Varia
Rifugio di appoggio  nessuno
Attrezzatura consigliata  N.d.A. - corda da 70 o 2 x 50 - 12 rinvii - serie amici fino 2 - nuts.
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Discrete
Valutazione itinerario  Discreto
Commento Avvicinamento:
da Croveo proseguire in direzione Alpe Devero, si supera una cascata sulla destra e dopo 400m attraversato il ponte si svolta subito a destra su una strada fino alla centralina dell'acqua. circa km. 2,5
Proseguire a piedi lungo la strada di servizio della ex cava che in 15/20 minuti con 4 ampi tornanti porta a delle baite antistanti un ampio piazzale, attraversarlo e superare il torrente a volte non semplice.
La via attacca dopo il torrente in prossimità di un evidente cartello monitore delle onde di piena; nome alla base non più leggibile e spit sopra a 3 metri.
Descrizione:
L1: Risalti rocciosi fessurati (6a) poi passo d’aderenza (6b)
L2: Placca lavorata fino alla cengia (5c)
L3: Raggiungere a sx la base del diedro quindi salirlo fino sotto il tetto; spostarsi a sinistra con movimento delicato raggiungendo la sosta (6b)
L4: Traversare a destra stando bassi, quindi rimontare sul tetto per lame e fessure (6c(A0)); proseguire in diedro (6a)
L5: tiro a gradoni (5b+)
L6: Diedro fessura poi placca delicata (6a+) proseguire per facili roccette fino al bosco e risalirlo fino alle rocce.
L7: Tiro molto atletico e continuo che supera il tetto iniziale e alcuni bombè (6b)
L8: Per facili rocce si raggiunge la cengia sommitale (5c inizio poi più semplice)
GIUDIZIO PERSONALE:
La via non ci è parsa entusiasmante, nonostante siamo saliti con condizioni di asciutto perfette.
Sarà che veniamo da un “filotto” di vie una più bella dell’altra , ma questa è appena sufficiente.
Un grande grazie a chi la scovata e di certo su una parete così non si poteva fare meglio.
La poca frequentazione e l’esposizione, poi non favoriscono certo roccia pulita.
Arrampicata alpinistica dove serve sapersi proteggere bene con Friends e Nuts ed anche così l’obbligato è un 6a pieno.
L3 non male-L4 duro ma molto bello ma poi….solo qualche passo interessante sugli altri tiri.
L7 è continuo , partenza dura con primo spit alto e quindi pericoloso. Il tetto poi si può azzerare ma non proprio semplicemente e poi lungoooooo e uscita non banale.
Noi siamo scesi a piedi a Croveo, le doppie ci sono parse alquanto rognose da intraprendere.
Insomma una via abbastanza anonima.
Questo è il nostro giudizio del tutto personale ad altri la via potrebbe dare altre sensazioni.
Bella giornata con il grande amico Max.
nb.
Il lardo al bar Cooperativa di Croveo 5 stelle lusso!

Report visto  3369 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport