Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Sassolungo, Via normale, 19/06/2022
Inserisci report
Onicer  Fedora   
Regione  Trentino Alto Adige
Partenza  Passo Sella (versante gardenese) (2180m)
Quota attacco  2600 m
Quota arrivo  3182 m
Dislivello  600 m
Difficoltà  AD / III+ ( III obbl. )
Esposizione  Ovest
Rifugio di appoggio  Rif. Demetz
Attrezzatura consigliata  Due mezze corde da 30 metri (una da usare solo per le doppie), oppure una da 50m. 2 o 3 rinvii, qualche cordino e friends per proteggersi in conserva
Itinerari collegati  Sassolungo (3182m), Via normale
Condizioni  Eccellenti
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento Approfittiamo del we dolomitico, ognuno con le proprie famiglie, per realizzare questo progetto, con anche Marcello unitosi a noi quasi all’ultimo. E non potevamo trovare condizioni meteo migliori. Alle 4,30 del mattino inizia così la nostra avventura praticamente solitaria perché solo scendendo incontriamo quelli che salivano. Saliamo al Demetz, poi scendiamo 80m sul versante opposto e si comincia… E’ tutto un susseguirsi di cenge, canaletti, saliscendi, roccette, pareti… e i panorami sono uno spettacolo indescrivibile. Trovarsi da soli in posti e percorsi così… è una bella emozione. E con solo la relazione in mano, senza nessuno da seguire, rende il tutto ancora più avventuroso e, alla fine, gratificante. Seguendo la relazione, qualche ometto, segni rossi, alcuni chiodi e cordini in clessidra, e naturalmente un po’ di logica/intuito, ce la caviamo molto bene. Per tutto il percorso le difficoltà non superano mai il II/II+, a parte qualche breve passaggio di III. Ma la roccia è davvero fantastica, non pensavamo neanche. Arrivati al bivacco, il sole ci bacia. E per fortuna, perché c’è un’arietta freschina. Ci leghiamo per risalire la Torre Rossa, per evitare inutili rischi visto che non sappiamo bene come sarà il passaggio di III+, alla fine trovato esposto ma non difficile. Dopo questo tratto, vediamo la cima! Mancano ancora 20 minuti buoni di attraversamento su cresta, poi 2 o 3 saliscendi… Ma dopo 5h e 15’ dalla partenza siamo finalmente in vetta, da soli e contentissimi!! Sappiamo che la discesa sarà lunga come la salita, se non di più, dovendo disarrampicare per buonissima parte del percorso e con diverse doppie da fare che, essendo in 3, ovviamente portano via più tempo. Ma tutti e 3 abbiamo dato il nostro contributo in salita nel trovare il percorso! Alle 15,30 siamo al Demetz. Ora manca solo la discesa al Passo Sella, dove arriviamo dopo 11h e mezza di megatour!
Queste le nostre tempistiche: Passo Sella-Rif. Demetz: 1h. Demetz-Sassolungo 4h e 15'; Sassolungo-Demetz: 5h e 15'; Demetz-Sella 45'.
Partecipanti: Fedora, Lidia e Marcello.

FOTO 1: La cresta della "Variante delle Guide" che evita il Canalone Basso. Dopo 2/3 di cresta, si esce a dx dove si trovano le staffe metalliche.
FOTO 2: Marcello e Lidia in uscita dalla Torre Rossa, sopra il bivacco Giuliani.
FOTO 3: La discesa in doppia dalla Torre Rossa.
Report visto  3088 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report