Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Pizzo Coca, cresta Sud (via Luchsinger-Perolari-Sala), 25/09/2021
Inserisci report
Onicer  Fedora   
Regione  Lombardia
Partenza  Valbondione (888m)
Quota attacco  2670 m
Quota arrivo  3050 m
Dislivello  390 m
Difficoltà  PD+ / III+ ( III obbl. )
Esposizione  Sud
Rifugio di appoggio  rif. Coca
Attrezzatura consigliata  N.d.A. in ambiente (spec. corda da 25m, casco, rinvii, eventualmente un nut o un friend da 2/3cm per proteggere l'uscita dalla fessura alla placca)
Itinerari collegati  Pizzo Coca (3050m), cresta Sud (via Luchsinger-Perolari-Sala)
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Gita orobica super, raggiungendo una splendida cima salita più volte ma mai dalla cresta SUD. Si è rivelata una bellissima salita, sempre su difficoltà contenute (II/II+ con un pass. di III e 25m dati come di III+, a mio modesto parere anche un IV- ci poteva stare...), ma in ambiente selvaggio, passaggi spesso esposti, con roccia per lo più solida ma comunque sempre con la dovuta attenzione per qualche tratto friabile. Tanta gente lungo la via normale, ma l'essere su questa via completamente soli ha dato quel tocco di avventura in più alla salita, sempre da cercare anche se piuttosto intuitiva. Il camino-fessura di III+, passaggio chiave della salita, si è rivelato non banale soprattutto in 3-4m nei pressi del friend incastrato che si trova. Le scarpette avrebbero aiutato, ma cmq l'ottima roccia e i 3-4 chiodi presenti in tutta la lunghezza del tiro aiutano molto. La vista della croce di vetta ormai al termine della via è stata una vera e propria gioia. Il meteo splendido ci permette di gustarci splendidi panorami e un caldo sole per una meritata sosta. Poi la lunghissima discesa dalla normale passando dalla bocchetta dei Camosci.
Veramente una cresta meritevole su roccia che ho trovato nettamente migliore del previsto, non il consueto sfasciume classico che spesso si trova in Orobie.
Tempi di salita: 5h e 20' per la vetta; 2h dall'attacco.
Un bravo al socio Fabio che nonostante la non abitudine a percorsi simili se l'è cavata più che bene.

FOTO 1: Poco dopo l'attacco, ecco già le prime placche di buona roccia da superare.
FOTO 2: Fabio sulle belle placche.
FOTO 3: Il camino-fessura di III+ nell'ultima parte della via.
Report visto  913 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport  Clicca qui per andare al foto-report