Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Placche del Boggia, Via Nuovo cinema paradiso , 12/09/2021
Inserisci report
Onicer  Orobicando   
Regione  Lombardia
Partenza  Gordona (loc. Dunadiv) (820m)
Quota attacco  660 m
Quota arrivo  820 m
Dislivello  260 m
Difficoltà  AD / 6a+ ( 6a obbl. )
Esposizione  Sud
Rifugio di appoggio  Trattoria Dunadiv
Attrezzatura consigliata  Nda, 10 rinvii sufficienti. Inutili dadi e friends.
Itinerari collegati  Placche del Boggia (820m), Via Nuovo cinema paradiso
Condizioni  Ottime
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Dopo l'ennesima pausa forzata nell'ultimo anno e mezzo causa infortunio faccio un altro tentativo. Come si dice, non c è due senza tre... E non c'è niente di meglio per riprendere a muovere i primi passi che il granito. Colgo così l'occasione per visitare un posto placcoso di cui mi aveva parlato il Billy anni fa e che mi ha sempre incuriosito. In effetti il posto merita...

Avvicinamento
Da Gordona prendere la strada che porta in Val Bodengo. Oltrepassati alcuni tornanti in Gordona si perviene alla carrozzabile che richiede il pagamento di un pedaggio (6 Euro giornalieri), permesso acquistabile a vari bar di Gordona.
Posteggiare dopo circa 1.3 km dal ristoro Dunadiv che si incontra dopo circa 4km da Gordona, al parcheggio dove è posta la bacheca Canyoning.
Da qui tornare indietro alla ringhiera, circa 200 m. dove è posto il cordone e due spit con anello per la discesa.
Effettuare 5 calate da 50 metri , di cui le ultime due, tenere tutto a sx (faccia a monte) seguendo gli spit fino alla base. La via è la più a sinistra della parete.

NB.
Se non si tiene la sx , si arriva sul grande masso , dove partono le vie:
-Paradisdican 230m (6L) 5b
- Sandro's grappa (Inox) 230m (5L) 6a
-Underground 230m (5L) 6b+
Per le altre vie sulle placche di Boggia le calate sono posizionate prima e dopo

Descrizione
L1: su molte relazioni il tiro viene dato 6a (o 5c), ma considerata la roccia molto liscia, la presenza di un passaggio fisico iniziale (dulfer su presa svasa) e un passo delicato in traverso lo individuerei come tiro chiave, quindi gradato 6a+. 35m
L2: dalla sosta sfruttare buoni appigli (un paio mobili) per superare il muretto verticale. Poi iniziare a obliquare verso destra salire un vago diedro di roccia scura e poi proseguire nuovamente verso destra su rocce appigliate. 5c, 50m
L3: superare il muretto verticale con deciso passo in aderenza. Proseguire per alcuni metri su placca per poi superare uno strapiompino lavorato fino alla sosta. 35m 6a
L4: salire prima in verticale poi obliquando a sinistra su placca compatta o a piccolissime scaglie e tacchette finché il bombé non si appoggia e diviene più lavorato. 45m, 6a
L5: obliquare a sinistra per placche lavorate e appoggiate fino a superare un muretto verticale ben appigliatto. 40m, 5a
L6: proseguire ora in verticale per placche lavorare. 40m, 5a

Avremmo voluto farne un'altra ma faceva davvero troppo caldo! Quindi bagno in acqua gelida dopo l abitato di Bodengo
Con Mirco
Report visto  478 volte
Immagini             

[ Nessuna immagine disponibile ]
Fotoreport