Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   PASSO S. GIACOMO da RIALE, 03/12/2023
Inserisci report
Onicer  garaca   
Gita  PASSO S. GIACOMO da RIALE
Regione  Piemonte
Partenza  Riale - Val Formazza VB  (1730 m)
Quota arrivo  2315 m
Dislivello  600 m
Difficoltà  E
Rifugio di appoggio  Rifugio Maria Luisa
Attrezzatura consigliata  CIASPOLE. Eventualmente ramponcini.
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Note:
Il Passo San Giacomo (2.315 m) è un valico alpino che segna il confine tra l'Italia (nello specifico la parte più settentrionale del Piemonte) e la Svizzera. Si raggiunge tramite un piacevole itinerario che parte da Riale, in alta Val Formazza.

Avvicinamento:
Autostrada Gravellona Toce-Sempione fino alla deviazione Crodo-Formazza-Cascata del Toce.
Salire in auto fino a Riale, dove ci sono due o tre parcheggini a destra del paese, da li parte l'nterpoderale per il rif. Maria Luisa.

Descrizione:
Seguire le indicazioni per il Rifugio Maria Luisa. In questo primo tratto possiamo scegliere di seguire la strada carrozzabile ben battuta, più lunga ma più dolce, o il sentiero che taglia i tornanti, più breve ma più ripido. La maggior parte del dislivello si concentra in questo tratto. Raggiunta la sommità del crinale si prosegue in leggero dislivello fino al Rifugio Maria Luisa. Dal rifugio si prosegue in direzione del Lago del Toggia, di cui si costeggia il lato occidentale , poco dislivello ma discretamente lunga. Superato il lago si raggiunge la nuova costruzione del futuro rifugio bikegrill, ora ancora in fase di ultimazione. La segnaletica indica qui il Passo San Giacomo.
Discesa per lo stesso itinerario.

GIUDIZIO PERSONALE:
Alle condizioni attuali, ottima ciaspolata.
Ad una prima parte già ben battuta (fino al lago Toggia), segue la seconda parte fino al Passo S. Giacomo, intonza e tutta da tracciare.
Troppo bello passare per primi. (vedi foto)
Meteo spettacolare e panorami da cartolina.
Seguendo nella parte iniziale la Carrabile , risulta una escursione di ben Km. 18,4 a/r
Con l’amico Matteo.
Bella e facile anche se lunghetta, consigliata.
Report visto  414 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport