Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Cima Carega m 2259, 28/11/2023
Inserisci report
Onicer  RAGO   
Gita  Cima Carega m 2259
Regione  Trentino Alto Adige
Partenza  Ometto in Vallarsa  (1045 m)
Quota arrivo  2259 m
Dislivello  1300 m
Difficoltà  EE
Rifugio di appoggio  Fraccaroli
Attrezzatura consigliata  Ramponi, bastoncini con becca o piccozza
Itinerari collegati  nessuno
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Salita dal Vallone di Pissavacca, discesa dal Boale dei Fondi.
Lasciata l’auto alla galleria sbarrata dopo Ometto tentiamo di salire dal Vaio delle Bisse Bianche, tra alte quinte rocciose. Dopo un suggestivo passaggio cunicolo tra enormi massi siamo alla base di un muro di 10 metri verticale liscio, solo una fessura con cordini antichi permette di salire con faticosa arrampicata, aggrappandosi ai nodi della corda, rocce bagnate scivolose. Uno sale, l’altro rinuncia. Ritorniamo allora alla strada, saliamo dal Vallone di Pisciavacca per sentiero innevato, nella parte alta finiti i mughi il vallone si apre, ottima neve dura ghiacciata fino a sbucare in cresta alla B. Cherlong. Discesa alla B. Fondi poi per il Boale, sentiero insidioso per tratti ghiacciati coperti da pochi cm della nevicata della notte, a riprendere la lunga strada che scende dal Passo Campogrosso.
Foto 1 il muro verticale del Vaio delle Bisse Bianche
Foto 2 verso l'uscita del vallone di Pissavacca
Foto 3 dalla vetta la linea dell'Appennino oltre le nebbie della Val Padana
Report visto  616 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport