Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Monte Chierico (dalla cresta est) e discesa sud, 28/02/2021
Inserisci report
Onicer  fabiomaz      
Gita  Monte Chierico (dalla cresta est) e discesa sud
Regione  Lombardia
Partenza  Foppolo  (1580 m)
Quota arrivo  2535 m
Dislivello  1200 m
Difficoltà  BSA+
Esposizione in salita  Est
Esposizione in discesa  Sud
Itinerari collegati  nessuno
Neve prevalente  Trasformata
Altra neve  Trasformata
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Ottimo
Commento Nuovo giretto domenicale prima di cominciare la giornata "famigliare".
Nuova discesa con timing sbagliatissimo (nessuna traccia di remollo e piccoli sastrugi) ma le gambe cominciano ad assuefarsi e a mordere il giusto e quindi ci si diverte comunque.
La sud face del Chierico si presenta massacrata dalle valanghe di fondo che la coronano alla base e ne hanno interessato anche tutta la parte destra.
L'accesso alla piana del lago dello Stella risulta anch'esso ostacolato da valanghe di fondo.
Decido quindi di salire per la crestra di confine tra conca di Carisole e Val Sambuzza. Qui si sale bene (a parte le tracce di motoslitta che si sono divertire a "scalare" la parete della cresta arrivando addirittura in cresta) fino a circa 200 m dalla cima.
A questo punto gli sci vanno nello zaino e la crestra in gran parte pulita dalla neve.
In cresta la neve si presenta dura e ghiacciata a sud e ancora fresca e pressata dal vento a nord, anche se leggermente gessosa.
Scendo la parte destra della pala, il pi lontano possibile dalla zona slavinata su neve ancora dura e con parecchi sastrugi. Duro per duro,mi butto quindi in un canalino ben ripido per vedere se sono ancora capace.
Al centro della pala una sequenza di curve ampie e rotondo testimoniano il divertimento di chi passato all'ora giusta.
In fondo al canalino mi sposto ancora a destra per evitare delle slavine e scendo in un ampio vallone su neve sempre dura ma qui bella liscia.
Ripellata verso il passo della Croce (fastidioasamente complicata dalle valanghe) e perch no, birretta delle 10.00 e quarto d'ora di relax in terrazza Salomon. Quindi comincia la giornata.

foto 1: sud del Chierico
foto 2: cresta di salita
foto 3: la discesa
Report visto  1749 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport