Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Punta d'Orogna + M. Cazzola, 13/12/2020
Inserisci report
Onicer  fabrizio.cappa      
Gita  Punta d'Orogna + M. Cazzola
Regione  Piemonte
Partenza  Alpe Devero  (1631 m)
Quota arrivo  2447 m
Dislivello  1180 m
Difficoltà  MS
Esposizione in salita  Nord-Est
Esposizione in discesa  Nord-Est
Itinerari collegati  nessuno
Neve prevalente  Farinosa
Altra neve  Ventata
Rischio valanghe  2 - Moderato
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Buono
Commento Si sceglie il Devero per andare sul sicuro. Partiamo intruppati nelle file degli skialper diretti al M Cazzola. Come previsto poco sopra l'alpe Misanco q 1907 deviamo a destra (ovest) per salire brevemente ad un colletto in direzione Lago Nero. Qualcuno ci ha già preceduto. Poi per ampi pendii solo noi sulla montagna, puntiamo tra dossi panettoni e qualche avvallamento in direzione sud ovest fino a giungere alla cima. Giornata meravigliosa ne calda ne fredda, finalmente fuori dalla depressiva grigia bruna padana. Scendiamo fino all'alpe Curt du Vel (2000m). In alto neve ventata variabile ma ben sciabile, come si arriva alle piante inizia la farina che migliora e aumenta più si scende. Ripelliamo e spostndoci verso est rimontiamo la spalla a nord del Cazzola e briosamente arriviamo in cima. E' evidente che un'orda di skialper è transitata sula Cazzola ma scendendo troviamo comunque ampi spazi ancora non arati o intonsi per un gran finale nel rado bosco di larici a bordo delle piste che i gatti stanno battendo. Ottima apertura di stagione, sperando che continui, croos fingers! Con Andrea, Roberto, Roberto, Elia.
Report visto  1811 volte
Immagini             

[ Nessuna immagine disponibile ]
Fotoreport