Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Ponteranica Orientale-Pizzo della Nebbia, 21/02/2018
Inserisci report
Onicer  njek      
Gita  Ponteranica Orientale-Pizzo della Nebbia
Regione  Lombardia
Partenza  Piani del Avaro  (1700 m)
Quota arrivo  2378 m
Dislivello  2300 m
Difficoltà  BSA+
Esposizione in salita  Varia
Esposizione in discesa  Varia
Itinerari collegati  nessuno
Neve prevalente  Variabile
Altra neve  Variabile
Rischio valanghe  1 - Debole
Condizioni  Buone
Valutazione itinerario  Buono
Commento Con Marzio questa volta siamo stati ai Piani dell’Avaro.
Risalito il classico percorso per il passo Triomen, siamo saliti verso il Ponteranica Centrale, e senza raggiungerlo dalla nevosa e classica quota (appena ad est del Potranga Cent.) siamo scesi nel vallone dei Fereri, neve ancora farinosa ma troppo tritata, come sul itinerario per la vetta Orientale che abbiamo risalito.
Abbiamo cosi deciso di scendere dalla cima per la cresta Est (verso il Colombarolo) e scendere verso la conca tra Pso Verrobbio e San Marco dai pressi della quota intermedia.
Su le pelli e ci siamo riportati allo sbocco del canale Vallone Fereri-Potranga Or. e da li siamo saliti (dir nord) alla quota appena oltre i 2300m. Giù le pelli breve tratto su bella neve farinosa, traverso in crosta, e salita a piedi (ramponi utili) al Pizzo della Nebbia per il versante est. Ritornati alla base della testa sommitale abbiamo sceso il versante nord che parte da una sorta di spalla nevosa tra la cima e un gendarme ad est, bella sciata su neve farinosa e ottimo pendio, proprio a piombo sotto la cima , lasciando a dx la baita sui 1800m giù fino a 1650m in Val Bomino.
Rimesse le pelli abbiamo iniziato a risalire lungo la traccia verso il Passo del Verrobbio, ad entrambi è saltata all’occhio la traccia che risaliva alla sella tra Piz de Visenda e Monte Verrobbio e ci siamo buttati su questa direzione. Dalla sella, sul versante, Albaredo, ci si è presentato un bel valloncello con 2 serie di curve in neve farinosa, non abbiamo potuto evitare di scarabocchiarlo anche noi…neve bellissima, peccato che è stata solo D 140m. Ritornati alla sella siamo scesi sfruttando i pendii meridionali sotto il Piz de Visenda, neve trasformata buona. Ripresa la traccia Val Bomino-pso Verrobbio siamo risaliti al Ponteranica Orientale e siamo scesi direttamente ai laghi di Ponteranica per il versante sud.
Bella questa discesa che non conoscevo e che Marzio invece aveva già fatto. Bella neve trasformata sopra, dove il pendio è aperto, meno quando abbiamo preso i canaletti dove la neve non ricevuto abbastanza sole, peccato che uno si poteva evitare ma questo versante andrebbe studiato bene perchè i pendii sciabili si alternano tra fasce rocciose e canaletti, sicuramente da fare con neve sicura.
Ultima salita al Passo Triomen e giù ai piani.

Foto1:Il Ponteranica Orientale dalla quota intermedia tra questo e il Pizzo delle Piane
Foto2:Il pizzo della Nebbia con il bel versante nord, dalla baita verso i 1900m in Val bomino
Foto3: Discesa dal Potranga orientale ai Laghi
Report visto  821 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Fotoreport