Home Gallery
Reports
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Mountain Bike
Archivio
Itinerari
Scialpinismo
Escursionismo
Roccia
Ghiaccio e Misto
Fenio...menali
Forum
Ricerca
   Corno di Cavento, per la Val di Lares
Zona  Trentino Alto Adige - Adamello
Partenza  Val di Genova  (1100 m)
Quota arrivo  3402 m
Dislivello  2300 m
Difficoltà  MS
Esposizione in salita  Est
Esposizione in discesa  Est
Orario indicativo 5-6 ore
Periodo consigliato Aprile-Maggio
Descrizione La val di Genova normalmente percorribile nel periodo indicato fino all'inizio del sentiero per le cascate di Lares (informarsi riguardo l'apertura della strada) dove si trova un ampio parcheggio e area pic nic. Si attraversa il ponte e, con gli sci sullo zaino, si prende a salire il ripidissimo e malagevole sentiero che superando una balza di circa 800 metri, conduce a Malga Lares (1891m). Poco sotto essa, dopo aver attraversato il Rio Lares il percorso si fa pi aperto e dolce ed possibile calzare gli sci. Si prosegue cercando di individuare il sentiero estivo per risalire la morena (sx idrografica) e il successivo salto che permette di arrivare al "Lares dal Gal" un monumentale larice a 2200 metri di quota la cui et stimata in 500 anni circa. Purtroppo da alcuni anni il larice risulta fossilizzato, ma rimane comunque la vedetta e il simbolo della valle. Si continua a salire, ora per pendii molto ampi, in direzione ovest fino al Lago di Lares (2650m). Adesso il Corno di Cavento si mostra in tutta la sua bellezza. Attraversare il lago in direzione sud e portarsi al margine della Vedretta di Lares. Da qui possibile scendere alcuni metri e risalire nel solco della valle epiglaciale proveniente dal Passo di Cavento oppure per ripidi pendii effettuare un ampio semicerchio antiorario fino a giungere, in entrambi i casi, alla base della rocciosa cresta est del Cavento. Doppiata la cresta si continua, ora in direzione ovest, verso la cima che si raggiunge con un ultimo ripido pendio sci ai piedi. Panorama grandioso su tutto il gruppo Adamello-Presanella. Discesa per la via di salita.
Valutazione itinerario  Eccezionale
Commento  Itinerario lungo (oltre i 20 km) e faticoso, da effettuare con neve assestata che garantisce solitudine e pendii ideali per lo sci fino a Malga Lares. Eccezionale il tratto dalla vetta al Lares dal Gal, 1200 metri di lenzuolo uniforme. Normalmente il ghiacciaio si presenta, nel periodo indicato, ben coperto da neve tuttavia potrebbe essere utile avere ramponi e piccozza per raggiungere la vetta.
Foto:
1) Lares dal Gal
2) Vista dai pressi del Lago di Lares. Al cebtro il Corno di Cavento, a destra il Crozzon di Lares
3) Ultimi metri per la vetta
Itinerario visto  1130 volte
Immagini             

[ Clicca sulla foto per ingrandire ]
Report collegati
01/05/2019  -  Corno di Cavento, di Domonice